Claudia

Info: Età: 50 Sesso: F

E' una catastrofe sotto tutti i punti di vista. Non riesco ad immaginare cosa accadrà quando ne usciremo fuori, se ne usciremo. Secondo me per mettere la parola fine a questo sconvolgimento sociale ed economico è trovare la cura, se non troveranno la cura non saremo mai liberi. Avremo una spada di Damocle sopra la testa. L'economia non potrà ripartire, e lavoratori automi come me, come potranno ripartire se ci sarà incertezza? Come faremo a ripartire tutti? E' una catastrofe. Allora adesso non ci penso e riesco ad essere serena, penso solo a godermi la famiglia, e posso sperare e credere che stare a casa adesso sia una grande opportunità che la vita ci sta regalando o che forse ci sta imponendo apposta per aiutare le persone a ritrovarsi, ad accettarsi ad accorgersi di nuovo di chi sta loro accanto. Ritrovare il senso di appartenenza, il senso della famiglia. Non ci sono più le distrazioni, non c’e più tutto quello che ci attrae fuori, esiste solo ciò che è necessario…Io spero che tutti capiremo che ogni distruzione porta ad una rinascita, tutti insieme possiamo ridare un senso alle cose, e ricostruite un mondo nuovo pulito e rispettoso.

Indirizzo


  • Via Isola delle Stinche, 3
    50123 Firenze (FI)

Contatti


  • +39 055 281686

  • +39 335 342547

  • This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Copyright© 2017-2020 Fulvio Carbone - P.I.  03768210480
Ordine Psicologi Toscana n° 1170

Sito realizzato da Studio Morriconi